WOODZ “The Invisible City” Concerto online: info e biglietti

WOODZ "The Invisible City" Concerto online
WOODZ “The Invisible City” Concerto online

WOODZ terrà un concerto online e offline a dicembre “The Invisible City” . Assicurati di non perderlo!

Se sei interessato a ottenere i biglietti, controlla i dettagli di seguito.

[INFO]

Data: 11 dicembre, sabato, 6 PM KST / dicembre 12, domenica, 5 PM KST

Località: SK Olympic Handball Gymnasium, Seoul

Live Stream / Prenotazione: Biglietti online  /  

Conosciamo meglio WOODZ

L’artista è andato sotto i riflettori nel 2014 con la boy band UNIQ insieme a Wang Yibo, Zhou Yixuan, Kim SungJoo e Li Wenhan, pubblicando il loro singolo di debutto “Falling In Love” nello stesso anno. Nel 2016, ha fatto un’apparizione al concorso rap “Show Me The Money” dove, nonostante il suo breve tempo nello show, ha avuto la possibilità di mostrare le sue abilità rap. Nello stesso anno, ha anche fatto il suo debutto da solista sotto il nome di Luizy, con la canzone hip hop ‘Recipe’ ft Flowsick. Due anni dopo, è arrivato un altro cambio di nome mentre l’idol cercava di evolversi dall’essere solo un rapper a un cantante. L’uscita dei singoli ‘Pool’ e ‘Meaningless’, ha segnato il viaggio di quella che sarebbe stata la strada per il successo e la celebrità finale del genio musicale di nome WOODZ.

Nel 2019, l’idol ha partecipato come concorrente a “Produce X 101” dove si è classificato quinto. Ha ottenuto un enorme riconoscimento e lode per le sue tecniche musicali e la voce rilassante. La sua corsa nella competizione non è iniziata bene, ma durante tutta la serie, è lentamente salito di grado e si è guadagnato un posto nella formazione finale per il gruppo -Pop X1. Ha fatto il suo debutto ufficiale con il gruppo il 29 agosto 2019, ma quella che sembrerebbe una favola ha preso una piega un po ‘tragica senza colpa sua ma a causa delle accuse che circondano il sistema di voto del reality show. Queste accuse hanno purtroppo portato allo scioglimento del gruppo.

La svolta

L’anno 2020 è stato il suo anno di svolta in quanto l’idol ha pubblicato un EP di comeback  a giugno intitolato “Equal” che la title track “Love Me Harder”, una canzone iconica con oltre 13 milioni di stream su Spotify e 19 milioni di visualizzazioni su YouTube, reintroducendolo a livello globale non solo come cantante ma come una promettente pop star in ascesa.

Dopo l’apprezzamento e il plauso del suo precedente EP, a novembre, ha pubblicato il suo secondo EP intitolato “Woops!”. Un titolo perfetto che probabilmente connota le sue reazioni a te cadendo per la sua incredibile voce, personalità affascinante e maestria musicale.

L’EP aveva la title track ‘Bump Bump’, una canzone che molti acclamano essere una delle migliori canzoni pubblicate nel 2020, con  un viaggio nostalgico verso gli anni 2000,  pieno di technicolor, skateboard e graffiti.

Nel marzo 2021, ha pubblicato il singolo “Feel Like”, una canzone che è espressivamente sensuale, stimolante e intrigante.

Non fermandosi nelle sue tracce, l’idol ha recentemente pubblicato il suo terzo EP intitolato “Only Lovers Left”, con la traccia principale “Waiting”.

La canzone ha attualmente oltre 11 milioni di visualizzazioni su YouTube e oltre 600.000 stream su Spotify, guadagnandosi anche la sua prima vittoria in uno show musicale.

Attraverso la sua musica, si esprime, non ha paura di condividere la sua storia come ha menzionato una volta in un’intervista con STATUS sul suo viaggio di salute mentale e incanalando i suoi pensieri verso la realizzazione della canzone “Meaningless”. L’idolo è citato dicendo “Senza senso è come il mio diario. Una volta ho pensato di suicidarmi quando la mia depressione era davvero brutta. Nei testi, ho usato le note che ho scritto quando non ero in grado di trovare alcuna ragione per la mia vita e ho cercato di mettere storie nella traccia”. Questa affermazione è molto importante e preziosa in quanto la salute mentale non è qualcosa di cui si parla vivacemente nell’industria musicale ed essere in grado di aprirsi sulle sue lotte potrebbe essere il catalizzatore che accelera la necessità di avere questo tipo di conversazioni soprattutto nel settore.

L’idol non è solo un cantautore, ma anche un produttore e. Negli ultimi due anni, ha prodotto non solo le sue canzoni, ma anche i suoi gruppi UNIQ e M.O.L.A e altri come Super Junior D & E, Ravi, EDEN, ONF, GROOVY ROOM, ecc.


Condividi l’articolo!

[DISPLAY_ULTIMATE_PLUS]

Leggi anche ….

Clicca qui per scoprire tutti i prossimi concerti online kpop

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *