Squid Game , Lee Jung Jae non parteciperà ai Golden Globes

Squid Game , Lee Jung Jae
Squid Game , Lee Jung Jae

Lee Jung Jae non parteciperà ai Golden Globes 2022 nonostante sia stato nominato per la migliore interpretazione in una serie televisiva drammatica per la sua performance in Squid Game. Squid Game è stato anche nominato per la migliore serie televisiva drammatica e O Yeong Su è stato nominato come miglior attore non protagonista – televisione.

L’agenzia di Lee Jung Jae, Artist Company, ha dichiarato: “È immensamente grato di essere stato nominato nella categoria Miglior Attore ai Golden Globes, ma ha deciso di non partecipare alla cerimonia. Riconosce che Netflix non partecipa ai Golden Globes, come è stato ampiamente riportato in tutto il mondo. Ha anche preso la decisione considerando altri fattori come la situazione COVID-19 e i requisiti di quarantena“.

Il Golden Globes è uno spettacolo di premi americano in cui i candidati e i vincitori sono scelti dalla Hollywood Foreign Press Association (HFPA). La HFPA è composta da giornalisti cinematografici stranieri provenienti da vari paesi del mondo. Nonostante la sua importanza i Golden Globes sono stati accusati negli ultimi anni di corruzione e mancanza di diversità tra i membri dell’HFPA.

Di conseguenza, Hollywood ha chiesto un boicottaggio diffuso dei Golden Globes. Le migliori star e registi hanno espresso l’intenzione di non partecipare ai premi e di non accettare alcun premio che potrebbero vincere. Studi come Netflix, Amazon e Warner Media hanno annunciato che non parteciperanno ai Golden Globes o lavoreranno con l’HFPA fino a quando non saranno messe in atto le riforme. Anche nbc, l’emittente di lunga data dei Golden Globes, si è ritirata dai suoi impegni nella messa in onda dello show.

Accuse di razzismo nei Golden Globes sono state sollevate anche quando “Minari” ha vinto la categoria Miglior film in lingua straniera l’anno scorso. Nonostante fosse prodotto da una società di produzione americana, scritto e diretto da un coreano-americano, e incentrato sull’esperienza coreano-americana. All’epoca, i Golden Globes dissero che il film era stato nominato in quella categoria perché più della metà del film non era in inglese.

Lee Jung Jae aveva programmato di partecipare ai Critics Choice Awards, che si terranno contemporaneamente ai Golden Globes, ma ha cancellato il suo programma negli Stati Uniti a causa della situazione COVID-19.



Condividi l’articolo!

[DISPLAY_ULTIMATE_PLUS]

Leggi anche…..

Clicca qui per scoprire tutte le news dal mondo del kpop

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *