Vai al contenuto

Remarriage & Desires drama in stile soap non all’altezza di Sky Castle o Penthouse

Netflix ha voluto dare una nuova interpretazione del matrimonio e dell’amore raccontando di un’agenzia di matchmaking specializzata in matrimoni d’elite attraverso Remarriage & Desires.

Remarriage & Desires

C’è qualcosa nei drama stile soap  che fa sì che le persone tornino per saperne di più. Con le costanti pugnalate alle spalle, i colpi di scena scioccanti e gli sguardi lunghi e malinconici sugli interessi amorosi proibiti, i kdrama non sono certo estranei al genere. Che si tratti della guerra di classe di Sky Castle o del caos dell’amante di World of the Married, ci sono alcuni veri e propri ottimi prodotti di successo.

Con tutti i soliti tratti distintivi del genere – vendetta, affari, lotta tra donne e colpi di scena – Remarriage & Desires è sorprendentemente formulaico e nonostante un’esplosione di dramma degli ultimi episodi, è in realtà piuttosto tiepido rispetto alle altre numerose proposte del genere.

Diviso in 8 episodi, Remarriage & Desires ruota attorno a una società di matchmaking chiamata Rex. Il loro compito è servire gli individui più ricchi di alta classe, che sono separati in diversi livelli a seconda della loro ricchezza e del loro background familiare. Morale e personalità completamente assenti, qualcosa che la nostra protagonista Hye-Seung impara presto quando viene coinvolta.

La storia inizia con il marito di Hye-Seung, Nam-Sik, che si suicida. Saltando giù dal tetto di un edificio, cade a morte – proprio di fronte alla moglie scioccata. Si scopre che è stato spinto a questo da Jin Yoo-Hui, un avvocato spietato e freddo che non solo lo accusa di bancarotta fraudolenta ma anche di stupro e ricatto.

Quando Hye-Seung lo scopre, è scioccata e giura vendetta su Yoo-Hui, qualunque cosa accada. Si iscrive a Rex e decide di cercare di abbattere la sua nemesi . A sua insaputa, però,   Choi Yoo-Sun, la donna responsabile della compagnia, ha i suoi piani per queste donne.

In piedi come due pilastri maschili in questa trama di vendetta altrimenti incentrata sulle donne sono Lee Hyung-Ju e Cha Seok-Jin. Non riveliamo i loro background, ma basti dire che giocano una parte importante della storia.

La prima metà del drama si svolge essenzialmente come una partita a scacchi. I pezzi vengono spostati intorno al tabellone, strategicamente messi nelle posizioni migliori per colpire il loro nemico. C’è un’aria di attesa prima di esplodere in un territorio soap e melodrammatico, ma in realtà la serie non scoppia fino agli ultimi 3 episodi.

L’esplosione della storia è piuttosto massiccia ed è sorprendente vedere il drama incrementare con tale velocità il ritmo, visto quanto sia lenta e metodica la prima metà. È quasi come se gli sceneggiatori si rendessero conto che la serie stava volgendo al termine e dovessero inserire quanta più azione possibile negli episodi finali.

Il problema, tuttavia, è che Remarriage & Desires non è mai all’altezza del suo pieno potenziale. I personaggi non sono mai stati rimpolpati così tanto se non verso la fine, mentre il finale ambiguo probabilmente lascerà forse un po ‘delusi .Sembra come se gli sceneggiatori stiano per prepararsi per una seconda stagione  ovviamente se la serie viene rinnovata.

Di per sé, però, non c’è nulla di particolarmente notevole in Remarriage & Desires. È certamente divertente e ha alcuni segmenti di spicco, ma oltre a ciò, questa serie non è paragonabile ad altri colossi all’interno di questo genere. Remarriage & Desires non è neanche lontanamente paragonabile a Sky Castle, o Penthouse. Ha belle idee che non sono mai esplorate in modo così approfondito come avrebbero potuto essere.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *