I 10 passaggi della routine coreana per la cura della pelle

k beauty coreana

Negli ultimi anni abbiamo sentito sempre più parlare della cosiddetta K-Beauty o bellezza coreana. Questo tipo di bellezza si basa fortemente su procedure di cura della pelle con prodotti specifici, è una sorta di rituale di bellezza da eseguire ogni giorno.
Oggi, infatti, vogliamo parlare dei 10 passaggi della routine coreana di cura della pelle che puoi anche mettere in pratica per ottenere una pelle impeccabile e sana.

Fase 1: Rimozione del make-up a base di olio

Il primo passo prevede la rimozione del trucco con uno specifico struccante a base d’olio. Infatti, la pulizia del viso è importante per entrambi: rimuovere tutte le tracce di luce solare in modo che la pelle possa rigenerarsi di notte ed eliminare le impurità.

Fase 2: detergente a base d’acqua

Il secondo passo che chiude la cosiddetta procedura di base della doppia pulizia, prevede la pulizia del viso con un buon sapone naturale e con un PH basso, questo passaggio aiuta a rimuovere eventuali residui di make-up o impurità.

Fase 3: peeling

Il terzo passo è l’esfoliazione, è molto importante eliminare le cellule morte e dare nuova vita alla pelle. Tuttavia, consigliano di usare un delicato esfoliante, in modo tale da poterlo usare ogni giorno senza rischiare di danneggiare il film idrolipidico della tua pelle.

Passaggio 4: Tonico

Il passaggio da non perdere nella routine coreana di cura della pelle: l’uso di un toner dona compattezza alla pelle, regola il pH, chiude i pori e migliora l’assorbimento cutaneo dei prodotti.

Fase 5: essenza

Il passaggio 5 è davvero interessante e comporta la reidratazione della pelle attraverso un prodotto chiamato essenza.

Fase 6: siero

Il prossimo passo è davvero importante, si tratta di applicare un siero sul viso. Questo prodotto è prezioso per prevenire impurità cutanee, rughe e segni di espressione. In effetti, un siero può avere più azioni, quindi dovresti scegliere quello più adatto alla tua pelle.

Passo 7: maschera facciale

Questo passaggio prevede l’applicazione di una maschera idratante per illuminare il viso e rigenerare la pelle. Puoi provare quelle  delicate e adatte a levigare tutti i tipi di epidermide oppure se hai la pelle oleosa, puoi anche optare per maschere purificanti.

Passo 8: crema per gli occhi

Questo passaggio è dedicato perché si occupa del contorno occhi che merita particolare attenzione poiché è dove compaiono i primi segni del tempo. L’azione da eseguire è applicare la crema con la punta delle dita, questo gesto garantisce il massimo assorbimento e rinvigorimento.

Fase 9: crema idratante

Dopo una pulizia accurata e una lunga preparazione la crema idratante è d’un must. C’è chi dice che secondo il rituale di bellezza coreano questa crema dovrebbe essere usata due volte al giorno: una volta al mattino e una volta alla sera. Si consiglia di utilizzare una crema gel per chi ha la pelle secca e una crema ricca e idratante per pelli secche e normali.

Fase 10: crema solare

Sappiamo quanto sia importante per le donne coreane proteggere la loro pelle dal sole. Una protezione solare di almeno 30/35 spf PA ++ dovrebbe essere utilizzata ogni giorno, anche in inverno perché i raggi ultravioletti del sole danneggiano la pelle e promuovono lo sviluppo dei segni dell’invecchiamento.

Mettere in pratica tutti i passaggi della routine coreana di cura della pelle ogni giorno può richiedere troppo tempo, ma in realtà non è necessario eseguire tutti i passaggi ogni giorno. Ricorda quelli di base, come la doppia pulizia (passo 1 e 2) e metti in pratica gli altri una, due o tre volte a settimana a seconda di ciò di cui la tua pelle ha più bisogno.


Condividi l’articolo!

[DISPLAY_ULTIMATE_PLUS]

Leggi anche…..

Clicca qui per scoprire tutte le news dal mondo del kpop

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *