Vai al contenuto

fotocard Idol :YG, SM e JYP Entertainments sotto inchiesta per tattiche di vendita sleali

La Korean Fair Trade Commission sta conducendo un’indagine sulle grandi agenzie di intrattenimento sulle pratiche di vendita sleali delle fotocard idol. Questo in risposta alle critiche secondo cui le agenzie di intrattenimento stanno producendo un numero eccessivo di varianti di fotocard idol, sfruttando i fan con schemi speculativi.

fotocard Idol
fotocard idol

Un funzionario del settore ha riferito che le indagini in loco sono state condotte presso YG Entertainment lo stesso giorno, a seguito di precedenti indagini presso SM Entertainment il 31 luglio e JYP Entertainment il 1 ° agosto.

SM Entertainment ha recentemente affrontato il contraccolpo per la sua pratica di produrre quasi cinquanta cartoline fotografiche degli NCT e consentire ai fan di vederne solo alcune casuali con l’acquisto di album. Il prezzo di un album varia in genere da 15.000 ($ 12) a 40.000 won ($ 31).

Molti fan continuano a comprare album fino a quando non ottengono le carte fotografiche desiderate, e alcuni addirittura traggono profitto dalla rivendita delle carte che hanno acquistato. I prezzi delle carte possono variare in modo significativo, con le carte più rare che sono più costose.

In alcuni casi, i fan entusiasti acquistano centinaia di album per aumentare le loro possibilità di ottenere le carte che desiderano.

La KFTC sta anche indagando se alcuni artisti sono vincolati da contratti iniqui con le loro agenzie.

Un funzionario della Commissione ha dichiarato: “Non possiamo commentare alcun dettaglio della questione attuale”.

(f. zapzee)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *