Artificial City drama 2021 : Cast e trama

artificial city drama
Artificial City drama

Artificial City è un nuovo drama interpretato da Ae e Kim Kang Woo ambientato in un museo d’arte che appartiene alla Sung Jin Group, un importante conglomerato che tiene le redini del mondo politico e finanziario in Corea del Sud. È un thriller psicologico mistery sull’avidità e le ambizioni delle donne che si sforzano di raggiungere la posizione più alta in Corea.

Artificial city drama Cast

artificial city drama

So Ae interpreta Yoon Jae Hee, il capo del museo d’arte e la seconda nuora della famiglia che controlla la Sung Jin Group. Sebbene stia già vivendo uno stile di vita lussuoso come una donna in carriera di successo che si è sposata con i soldi, l’elegante Yoon Jae Hee nutre una profonda ambizione e sete di potere che è difficile da tenere nascosta all’interno. Quando si tratta di ottenere i suoi desideri, non ha paura di calpestare gli altri – o di cadere in ginocchio e ingoiare il suo orgoglio – se ciò significa che può raggiungere i suoi obiettivi. Yoon Jae Hee sogna di rendere suo marito il presidente della Corea del Sud, e fa tutto ciò che è in suo potere per rendere quel sogno una realtà.

Anche se i Sung Jin sembrano essere una famiglia perfetta in realtà la violenza è una protagonista onnipresente.

Yoon Jae Hee è particolarmente un bersaglio di violenza, da parte di suo marito, Jung Joon Huk (Kim Kang Woo.)

Kim Kang Woo interpreta Jung Joon Huk il marito di Yoon Jae Hee  . E’ un amato conduttore, tuttavia, nonostante la sua fama e il suo status invidiabile, Jung Joon Hyuk lotta con un complesso di inferiorità profondamente radicato a causa dell’essere etichettato come “il figlio illegittimo del Sung Jin Group”.

Le figure femminili

Importanti saranno le figure femminili della famiglia. Grande il conflitto tra Yoon Jae Hee (so Ae) e sua suocera Seo Han Sook (Kim Mi Sook), che è al centro del potere del Sung Jin Group.

Yoon Jae Hee, che è pronta a fare di suo marito Jung Joon Hyuk (Kim Kang Woo) il presidente, affronterà la sua potente suocera, che ha autorità assoluta, su un piano di parità. Yoon Jae Hee è selvaggia e audace mentre sua suocera risponde con la sua aura travolgente. Il modo in cui si scontrano sembra che due animali selvatici combattano ferocemente in natura per la sopravvivenza, rendendo le scene con loro insieme ancora più soffocanti e tese.

A differenza di Yoon Jae Hee, Lee Joo Yeon (Kim Ji Hyun) , la prima nuora del Sung Jin Group  , era stata decisa come tale ancor prima di nascere. Proviene da una famiglia prestigiosa fino alle ossa. Cresciuta senza mancare di nulla, Lee Joo Yeon non può fare a meno di essere molto diversa da Yoon Jae Hee.

Lee Joo Yeon vuole solo vivere la vita con classe mentre si gode le cose che ha, ma l’implacabilità di Yoon Jae Hee è diventata una scomoda spina nel fianco. Lee Joo Yeon è superiore a Yoon Jae Hee quando si tratta del suo background familiare, ed è l’amministratore delegato di Space Jin, mentre Yoon Jae Hee è il direttore generale.

Go Sun Mi (Kim Joo Ryung) ,  ha portato avanti il lavoro della sua famiglia per diventare la segretaria di Seo Han Sook, ed è un personaggio silenzioso che non parla più del necessario poiché si è resa conto che il silenzio le permetterà di stare avanti nella vita. A causa del fatto che ha assistito Seo Han Sook per un lungo periodo di tempo, la sua stessa esistenza è praticamente il libro dei conti di Sung Jin Group.

Info

Drama: Artificial City / Duke City (literal title)

Network: JTBC

Episodi: 20

Dal: 8 dicembre 2021 —

Ogni: Mer. & Ven. 22:30

Artificial city drama – Trama

Yoon Jae Hee è il capo della Sung Jin Cultural Foundation e responsabile delle operazioni di “Space Jin”, il museo d’arte di proprietà di Sung Jin Group. È anche la seconda nuora della famiglia che controlla sung Jin Group. Credendo che la povertà sia corrosiva per l’amore e che un reddito stabile porti a una vita stabile, scelse di buttare via il suo amante di lunga data e stipulò un matrimonio di convenienza con Jung Joon Hyuk, un figlio illegittimo del Sung Jin Group. Al fine di rendere suo marito il presidente della nazione, si allea con il futuro procuratore generale e va in guerra contro il gruppo Sung Jin.

Jung Joon Hyuk è il marito di Yoon Jae Hee. Sebbene sia un popolare anchorman con il suo fan club, nasconde un complesso di inferiorità rispetto all’essere etichettato come “il figlio illegittimo del Sung Jin Group” per tutta la sua vita. Ride sia delle persone ambiziose che di coloro che fingono di non avere ambizioni anche mentre aspetta il giorno in cui potrà prendere le redini del potere.


Altre news su Artificial city korean drama


Condividi l’articolo!

[DISPLAY_ULTIMATE_PLUS]

Leggi anche…..

Clicca qui per scoprire tutte le news dal mondo del kpop

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *